Tempi di attesa al minimo

Una struttura ospedaliera sorta nel 1931 e oggi completamente modificata anche nella cultura operativa, nella gestione e negli obiettivi. L’Istituto Clinico Villa Aprica accoglie degenze afferenti le Unità operative di ortopedia (ben 4), chirurgia generale e vulnologica, urologia, oculistica, medicina, riabilitazione cardiologica e motoria, nonché ambulatori di quasi tutte le specialità mediche e chirurgiche e servizi vari come l’oncologia, la radiodiagnostica e la cardiologia.

"Uno dei principali vantaggi di Villa Aprica è la netta riduzione dei tempi di attesa per qualsiasi tipo di prestazione ambulatoriale e non - spiega il vicedirettore sanitario, la dottoressa Doris Mascheroni -. L’input di Villa Aprica è di dare ascolto a ogni singolo paziente e fornirgli risposte adeguate a ciascuna esigenza individuale. La concezione manageriale del lavoro, tipica della struttura privata, non può tollerare che “ci si sieda sugli allori” perché esige il continuo aggiornamento e favorisce una competitività interna fertile di nuovi risultati.  

Il primo a beneficiare dell’efficacia di una simile impostazione è il malato che ricorre all’Istituto godendo di tutti i servizi e usufruendo della gratuità fornita dal Ssn. In Villa Aprica il paziente viene “preso in carico” e non solo curato: si instaura tra il cittadino-utente e l’Istituto un rapporto di feedback che si traduce nel reciproco vantaggio".

X